News

5 regali solidali da regalare o regalarsi questo Natale

Tra qualche giorno è Natale. Un Natale che sarà diverso. E forse proprio quest’anno la tradizione dei regali può assumere un altra veste diventando un gesto di vicinanza e solidarietàUn aiuto a chi è meno fortunato, a realtà che ogni giorno lavorano per rendere il presente e il futuro migliore.

Quelle selezionate da noi sono 5 associazioni che portano avanti progetti a sostegno dei popoli delle terre alte, dell’ambiente e che attraverso la montagna aiutano i più deboli. Da regalare o regalarsi per Natale

Cuore Attivo Monterosa

Cuore Attivo Monterosa ODV è un’associazione che, con base ad Alagna Valsesia, si occupa di progetti di divulgazione della cultura con la fondazione di scuole e biblioteche, attività di supporto medico e informazione sanitaria di base in villaggi di montagna nelle valli himalayane.

L’associazione ha attivo il progetto a sostegno delle popolazioni del Karakorum colpite dal pandemia di Covid-19 non solo dal punto di vista sanitario, ma anche economico a causa del crollo del turismo sia interno che delle spedizioni internazionali. Popoli delle montagne che vivono in una terra fragile e che oggi sono ridotti alla fame. Un primo passo è già stato fatto con la distribuzione di viveri da parte dei volontari in alcuni villaggi pakistani, come ci ha raccontato Michele Cucchi al suo ritorno dalla missione.

Tanti altri passi possono essere fatti grazie alle donazioni che saranno utilizzate per acquistare le derrate alimentari da distribuire in Gilgit-Baltistan, la regione che ha al suo vertice il K2. Un piccolo gesto per consentire di sfamare molti bambini, molte mamme, gli anziani e i lavoratori oggi in difficoltà, che domani torneranno a sperare nel futuro.

Per aiutare le comunità montane dei villaggi del Karakorum.

Sanonani onlus

Sanonani Onlus nasce ufficialmente ad Aosta dal sogno di alpinisti e amanti della montagna. I primi a dare una forma sono stati Barbara Luboz e Marco Camandona e a loro si sono uniti in tanti.

Ne è nata la Sanonani House, una casa famiglia nella periferia di Kathmandu dove le condizioni sono più precarie. Una realtà che offre ai bambini e ragazzi più bisognosi un luogo accogliente in cui vivere, pasti regolari, abiti caldi e un’adeguata istruzione in ambiente protetto e che negli ultimi anni si è ampliata con nuove figure di riferimento amorevoli, come uno psicologo e insegnanti part-time, che danno a questi bambini un senso di famiglia.

Per aiutare i bambini della Sanonani House.

Dynamo Camp

La Fondazione Dynamo Camp Onlus offre gratuitamente programmi di terapia ricreativa a bambini e adolescenti affetti da malattie croniche, in terapia o nel periodo di post ospedalizzazione, ai fratelli sani e alle loro famiglie.

Con sede a Limestre in provincia di Pistoia, in un’oasi di oltre 900 ettari affiliata WWF, l’obiettivo di Dynamo Camp è restituire ai bambini malati fiducia in se stessi e nelle proprie capacità e migliorare la qualità di vita delle loro famiglie. La struttura e l’assistenza medica garantiscono un ambiente protetto, in cui socializzare e sperimentare importanti strumenti per affrontare meglio la vita, focalizzandosi sulle proprie capacità e non sulle disabilità determinate dalla patologia.

Sul sito della fondazione è possibile scegliere un’avventura da far vivere ai bambini di Dynamo Camp, un regalo virtuale che andrà simbolicamente al destinatario, che riceverà un attestato online. Tra le tante attività tra cui scegliere c’è anche l’arrampicata o la terapia con gli animali.

Per regalare un’avventura a un bambino.

Wow nature

WOWnature è un portale che nasce dall’impegno di Etifor, spin-off dell’Università di Padova impegnato nella ricerca e nello sviluppo di progetti sostenibili in grado ripristinare l’equilibrio fra uomo e sistemi naturali.

Sul sito è possibile adottare o regalare un albero per migliorare una città, un paese e il nostro pianeta. È possibile scegliere quale specie piantare e dove, contribuendo non solo alla messa in terra, ma all’intero processo di crescita. La pianta adottata verrà piantata dove c’è più bisogno come nelle zone urbane, quelle soggette a desertificazione o colpite da calamità naturali, e verrà fatto nelle stagioni giuste per rispettare i ritmi della natura.

Tra le aree tra cui scegliere ci sono i territori del Nord-Est colpiti dalla tempesta Vaia, ma anche boschi feriti e trascurati delle nostre montagne, aree urbane da rendere più verdi e vivibili, luoghi dove la natura può diventare sviluppo per le comunità.

Il destinatario del nostro dono riceverà un “pacchetto regalo” digitale e potrà scaricare il certificato di adozione e restare aggiornato sul suo albero registrandosi al sito.

Per regalare un albero.

WWF

Il World Wide Fund for Nature (WWF) è la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura. Oltre 1.300 i progetti gestiti ogni anno per la tutela della biodiversità e per creare un mondo dove l’uomo possa vivere in armonia con la natura.

Tanti i modi per sostenere il WWF attraverso regali solidali, piccoli gesti come l’acquisto di attrezzatura anti-incendio per le foreste dell’amazzonia o beerai hotel per gli insetti impollinatori, che possono fare la differenza nella grandi battagli del nostro tempo.

Vi segnaliamo anche la possibilità di adottare un animale a rischio per aiutare il WWF a proteggerla dell’estinzione. Con una piccola somma si può fare la differenza per la protezione del leopardo delle nevi, del lupo, dell’orso marsicano e tante altre specie. Il destinatario del regalo riceverà un certificato online di adozione.

Per adottare un animale a rischio di estinzione.

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close