AmbienteGreen

“Rimettiamoci in cammino”. Un concorso fotografico alla scoperta degli alberi monumentali d’Italia

Per tutti gli amanti della natura e della fotografia il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (MIPAAF) ha indetto un concorso fotografico dal titolo “Rimettiamoci in cammino”. Iniziativa nata come invito alla scoperta e alla conoscenza dei Patriarchi verdi, gli alberi più antichi della Penisola. Un patrimonio naturalistico eccezionale da preservare e valorizzare.

“Il cammino può essere quello verso l’Albero monumentale più vicino, come verso luoghi inesplorati – si legge sul sito del Mipaaf -, alla ricerca di questi maestosi simboli della resistenza e resilienza dell’ambiente per scattare una foto, cogliere l’essenza e la forza della natura. Permettere anche a chi non può raggiungere i sacri guardiani del nostro passato, di osservarli e scoprirli nel loro habitat”.

In riferimento agli alberi monumentali, va ricordato che l’Italia detiene un importante primato. Sulle alture del Parco del Pollino si nasconde infatti alle folle Italus, l’albero più antico d’Europa. Un pino loricato (Pinus heldreichii) di ben 1230 anni.

Regole di partecipazione

La partecipazione al concorso è aperta a tutti e soggetta a poche semplici regole.

  • Gli alberi protagonisti degli scatti dovranno necessariamente essere esemplari monumentali inscritti all’Elenco ufficiale disponibile sul sito del Ministero.
  • Le foto dovranno metterne in risalto elementi di pregio e mostrare l’esemplare sia nel suo insieme che nei particolari.
  • Gli scatti, massimo tre, dovranno essere accompagnati da un breve testo che descriva la relazione che intercorre tra l’albero, il luogo e la comunità in cui è radicato, storie e leggende o, comunque, le particolarità che lo rendono unico.
  • Delle tre fotografie presentabili per concorrente, due dovranno rappresentare l’albero per intero, una verticale e una orizzontale, e una di dettaglio.
  • Testo e fotografia dovranno essere inviate al Mipaafentro il 15 ottobre 2020, all’indirizzo difor4@politicheagricole.it e, p.c., all’indirizzo progetto@gmail.com.

Maggiori dettagli sono reperibili sul sito del Mipaaf.

Giuria e vincitori

A valutare i lavori sarà una giuria interna che giudicherà in maniera complessiva fotografia e testo. Verranno così selezionate 13 opere e i lavori vincitori saranno inseriti nel Calendario degli Alberi Monumentali, AMI 2021. I vincitori riceveranno inoltre una copia del libro “Alberi monumentali d’Italia”. Le immagini verranno poi pubblicate sul sito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, nella sezione “Alberi monumentali”.

Tutte le fotografie e i testi pervenuti verranno in ogni caso premiati in quanto andranno ad arricchire la banca dati nazionale dell’Elenco alberi monumentali d’Italia, patrimonio della collettività. I nomi dei vincitori verranno proclamati il 21 Novembre 2020 in occasione della Giornata Nazionale dell’albero, con comunicazione ufficiale sul sito Mipaaf sezione “Alberi monumentali”.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close