Film

“Ötzi e il mistero del tempo”, un film per tutta la famiglia

Ötzi, l’Uomo venuto dal ghiaccio o Uomo del Similaun, è il protagonista di una pellicola adatta a tutta la famiglia, approdata su Raiplay da oggi, 25 giugno. Il titolo è “Ötzi e il mistero del tempo” (Italia, 2018, 90′) e la vicenda raccontata è decisamente particolare. La celebre mummia, rinvenuta sulle Alpi Venoste nel settembre del 1991, torna infatti in vita dall’età del rame e stringe amicizia con tre ragazzi.

Trama

L’undicenne Kip è un ragazzo come tanti, intelligente e sensibile, per cui il tempo dell’infanzia sta finendo. Negli ultimi giorni prima di lasciare per sempre Bolzano e gli amici del cuore, Kip vive con loro un’esperienza straordinaria. Quando si reca al museo a salutare la mummia Ötzi per l’ultima volta, accade qualcosa di magico: Ötzi si risveglia, cominciando a rigenerarsi. Mentre Ötzi, in incognito, incontrerà il ventunesimo secolo, Kip apprenderà da lui i segreti dell’età del rame: scoprirà così che il tempo che credeva tiranno può essere un magico e sconvolgente alleato. Inseguiti per i boschi e le montagne dell’Alto Adige, Ötzi e gli amici vivranno un’avventura giocosa e spericolata, arrivando a confrontarsi coraggiosamente con le proprie paure e fragilità.

Riconoscimenti

Il film, prodotto da One More Pictures con Rai Cinema, con alla regia Gabriele Pignotta, è risultato tra i vincitori dell’edizione 2018 del Giffoni Film Festival. Da sottolineare è che le scene siano state girate interamente in Alto Adige, anche presso il Museo Archeologico di Bolzano, dove è oggi conservata la mummia.

Il film guarda al cinema per famiglie degli anni Ottanta, quello che, lontano dalla tecnologia, con protagonisti ragazzini senza cellulari né social, proponeva luoghi fiabeschi, puri, dominati dalla fantasia” – racconta il regista Gabriele Pignotta. – “L’ambizione è di portare i bambini dentro un viaggio fantastico che parte da un importantissimo ritrovamento archeologico e si trasforma in una bellissima avventura umana che arriva dritta al cuore dei nostri piccoli spettatori“.

Il genere puro è sempre stata la mia passione” – dichiara Manuela Cacciamani, produttrice e Founder di One More Pictures. “Abbiamo avuto il coraggio di andare dritti e senza esitazioni su un prodotto Fantasy, Family e Adventures. Questo film è per i nostri bambini e per le famiglie, e con il Premio conseguito al Giffoni Film Festival nel 2018 abbiamo dimostrato che anche un film di produzione Italiana può catturare il loro entusiasmo. Infatti l’ho immaginato, sin dall’inizio, proprio come una storia da raccontare a mio figlio“.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close