Trail running

Luca Manfredi da record: 17mila metri di dislivello in 24 ore

17mila metri di dislivello positivo, di corsa, in 24 ore. È questo il nuovo record mondiale stabilito da Luca Manfredi Negri lo scorso 14 giugno. Un numero che fa quasi rabbrividire e che ha richiesto all’atleta una costanza e una preparazione meticolosa. Partito alle 10 del mattino dalla piazza Palabione di Aprica ha salito e disceso la pista C fino alla malga Palabione ben 34 volte. 500 i metri di dislivello del percorso scelto, 2,1 chilometri la lunghezza. Una pendenza media del 23,8 percento.

Partito subito a un ritmo alto ha cercato di portarsi a casa le prime migliaia di metri. Con l’arrivo del buio il momento più duro, poi l’alba del nuovo giorno e la possibilità sempre più concreta di poter battere il record precedente quello detenuto dal finlandese Juha Jumisko che ammontava a 16054 metri di dislivello positivo nelle 24 ore (conquistato giusto la settimana prima).

Allo scadere del dì Luca era mille metri sopra il record, dopo aver percorso 149,6 chilometri. La soddisfazione più grande è stata aver fatto divertire i miei amici e tutta la gente che mi ha seguito” scrive Luca sulla sua pagina Facebook. “Averli visti salire pieni di gioia da quella ripidissima pista C del Palabione è stato per me il premio più emozionante”. Una bella realizzazione per questo strano anno senza gare. Come ha detto Luca “speriamo che qualcuno quest’estate batta il record così a settembre ci riproviamo”.

Tags

Articoli correlati

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close