Sport

Cina, maratoneta da record a 8 anni

immagine

PECHINO, Cina — La bellezza di 3.500 chilometri, percorsi in 55 giorni e sempre di corsa. E’ questa l’impresa – o meglio, l’allenamento – di una bimba cinese di 8 anni determinata a guadagnarsi la vittoria nella maratona delle olimpiadi 2016.

La bimba-prodigio si chiama Zhang Huimin, pesa 20 chilogrammi ed è alta un metro e 25 centimetri.
 
Figlia di sportivi, prende la corsa come un gioco perchè la diverte, la appassiona. Tanto da farla alzare volentieri, ogni mattina, alle 2.30 del mattino per correre i suoi sessanta chilometri quotidiani, su e giù per le montagne.
 
E’ così, infatti, che ha passato l’estate. E’ partita due mesi fa dall’isola di Sanyan, nei tropici, e ha coperto la distanza che la separava da Pechino quasi sempre di corsa, consumando venti paia di scarpe. Precisamente, si tratta di 3.560 chilometri.
 
Gli unici tratti in cui si è fatta dare "uno strappo" dal padre con il motorino sono stati due: uno in cui è stata inseguita da un gruppo di cani randagi, l’altro in cui si è trovata di fronte una discesa un po’ troppo pericolosa dalle pendici di una montagna.
 
Un’impresa incredibile, che assume proporzioni ancor più stupefacenti se si pensa che la piccola, all’età di 3 anni, correva già per 3 chilometri al giorno. E di sua spontanea volontà, secondo quello che i genitori hanno raccontato alla stampa nazionale. A quanto pare, questa bimba è proprio nata con il pallino della corsa. Se non diventa campionessa olimpica lei…

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close