Film

Vivere le imprese degli alpinisti attraverso i loro video più belli

Abbiamo superato una prima settimana chiusi in casa per il bene della collettività, distanti tra di noi e dalle montagne. Ma i protagonisti di quel mondo di roccia e alte quote che ci manca ogni giorno di più, si stanno impegnando per tenerci compagnia. Accanto alle dirette per allenarsi in casa e ai tutorial per diventare provetti chef, alpinisti e climber hanno ben pensato di regalare agli appassionati anche un mezzo virtuale per viaggiare lontano, con la mente, rendendo disponibili online i migliori video delle loro imprese.

In Groenlandia con Federica Mingolla

Federica Mingolla ci porta in Groenlandia, sulla parete sud del Middle Pillar di Nalumasortoq nel Tasermiut Fjord, dove la scorsa estate ha aperto una nuova via con Edoardo Saccaro: “La Cura” (con difficoltà in apertura fino a 7b+/A2.

“Volevo dare un piccolo contributo a farvi viaggiare con la mente in questi giorni che non sono per niente fatti di spazi aperti e posti nuovi da visitare”, scrive Federica.

In Val Qualido con i Ragni di Lecco

Anche i Ragni di Lecco hanno deciso di fare un regalo agli appassionati di pareti. Le uscite dei loro migliori film, nell’ambito del progetto “Ragni around the World”, non saranno più mensili ma settimanali. Si inizia proprio questa settimana con “Qualido – King of the Bongo”, online sul canale Youtube dei Maglioni Rossi da domenica 15 marzo.

“Lo sappiamo, lo sappiamo: è dura far passare il tempo a casa, e non ci si può mica sempre ammazzare di allenamenti al trave – si legge sulla pagina Facebook dei Ragni di Lecco – . Quindi rilassatevi un attimo e godetevi le versioni integrali e gratuite dei nostri film di montagna”.

“Qualido – King of the Bongo”

Il cortometraggio di 23 minuti, che vede alla regia Richard Felderer, racconta un’impresa del trio composto da Matteo De Zaiacomo, Paolo Marazzi e Luca Schiera, compiuta nella tarda estate del 2014 in Val Qualido, una delle meno note valli laterali della più celebre Val di Mello. I tre risalgono la ripida valle con una idea chiara nata dall’intuizione di Luca.Obiettivo è aprire una nuova via sulla parete Est del Monte Qualido senza usare spit. I dubbi però sul come realizzarla sono ancora tanti. Iniziano a salire un metro alla volta l’impressionante parete. La speranza di poterla salire in libera cresce. Nel mentre Paolo canta “King of the bongo” di Manu Chao ad ogni sosta. Il 2014 non si rivela però l’anno giusto. Per salirla in libera dovranno tornare in parete nell’estate del 2015.  Il Ragno Riky Felderer, stavolta nelle vesti professionali di fotografo e cameraman, ha seguito il trio sulla via, raccontandoci in questo filmato una bella avventura di amicizia e una grande scalata.

Sul Latok I con Ales Cesen e Tom Livingstone

“Questi ultimi giorni si stanno mostrando sempre più strani e non più divertenti. In montagna impariamo bene ad avere pazienza. Penso che è ciò di cui abbiamo bisogno ora – scrive Aleš Česen – . Pazienza, buona salute e tanta fortuna per tutti. Per ammazzare mezzora del nostro tempo, potete guardare il nostro film a budget zero girato sul Latok. Una esperienza in cui i problemi reali sembravano davvero lontani”. 

“Latok I” racconta l’epica spedizione sullaparete Nord del Latok I (7145 m, Karakorum), realizzata insieme a Luka Stražar e Tom Livingstone. Impresa che è valsa un Piolet d’Or. “La storia di tre alpinisti che hanno avuto l’assurda idea di tentare la salita di una montagna con una storia alle spalle di 40 anni di insuccessi – si legge in calce al video -. Hanno trovato la soluzione al problema in un combinazione di tattiche ben pensate, buone condizioni e soprattutto uno spirito ottimale e una grande amicizia”. 

Sugli Ottomila con Sergi Mingote

Il catalano Sergi Mingote ha annunciato l’uscita di una serie di video sulle sue imprese, che ci terranno compagnia nelle prossime settimane. Al momento è online il primo documentario: “8.848 – Everest (2001)”. Il racconto della sua prima volta sul Tetto del Mondo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close