Arrampicata

Laura Rogora libera “Corvo Morto” (8c+/9a) a Ferentillo

Settimana iniziata in maniera davvero positiva per Laura Rogora, che nella giornata di lunedì 9 marzo ha portato a conclusione un nuovo progetto su roccia, liberando “Corvo Morto”, sulla falesia di Ferentillo (TR). Un tiro per cui suggerisce un grado tra 8c+ e 9a.

Una sfida su cui la giovane talentuosa climber romana si è concentrata con caparbietà, fino alla vittoria. “Ho provato questo tiro parecchie volte lo scorso anno ma questa volta tutto è sembrato più semplice ed al secondo tentativo ho portato la corda in catena di questo progetto. Non sono sicura del grado, forse un 8c+ duro o 9a soft. Aspetterò l’opinione dei futuri salitori.”

2020. Un ottimo inizio

“Corvo morto” rappresenta il più recente dei progetti che Laura ha portato a termine negli ultimi mesi. Approfittando delle vacanze di Natale e Capodanno in Spagna, tra fine dicembre 2019 e gennaio 2020, ha infatti messo a segno una serie di salite. Prima “Pal Norte” (8c+/9a), “L’espiadimonis” (8c) e La Bongada (9a) a Margalef. E a seguire il suo primo 8b+ a vistaL-mens, a Montsant.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close