• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata

Stefano Ghisolfi su “King Line”. Le immagini dei primi tentativi sul possibile 9c di Arco

Agli inizi di ottobre avevamo annunciato il proposito del trio composto da Stefano Ghisolfi, Adam Ondra e Alexander Megos di tentare la salita di “King Line”.

“La via più bella e difficile” della falesia di Laghel, cosi definita da Ghisolfi nel post di annuncio della ripresa di un progetto in realtà già avviato insieme ad Ondra qualche anno fa.

Un possibile 9c italiano

Per completare la “King Line” tocca salire per intero la “Queen Line”, il primo 9b di Arco aperto sulla falesia di Laghel nell’aprile 2017 da Adam Ondra e ripetuto da Ghisolfi a febbraio 2019, e poi affrontare il passaggio chiave, composto da circa 15 movimenti, secondo lo studio compiuto da Stefano che si dice pronto ad affrontarli tutti tranne uno, che resta un mistero.

“Un possibile 9c in Italia? – si domanda il climber piemontese – Forse. Non so neanche cosa significhi 9c in realtà ma mi sono innamorato di questa via e del progetto in sé. Non importa quanto duro sia, mi piace perché è decisamente duro per me e quindi ho bisogno di diventare un climber migliore e più forte per realizzarlo”.

Il via ufficiale al progetto è stato dato da Ghisolfi il 14 ottobre e negli scorsi giorni ha reso disponibile un video dei suoi primi tentativi in parete“Guardate il video completo dei tentativi falliti, fonte di motivazione. Sono solo all’inizio di questo viaggio che si prospetta davvero lungo!”.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.