• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sport

Bronzo per Anna Calanca nelle finali Speed ai Mondiali di Arrampicata Giovanile di Arco

Nuova medaglia italiana ai Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva in corso presso il Climbing Stadium di Arco (TN). Nella serata di ieri, martedì 27 agosto, Anna Calanca ha conquistato un terzo posto nella finale speed Youth A, alle spalle delle statunitensi Emma Hunt (I posto) e Kiara Pellicane-Hart (II posto).

Un secondo successo per le azzurre che giunge a soli 2 giorni dall’oro di Laura Rogora nella finale Lead.

Qualificate per le finali accanto ad Anna, che nella mattinata di ieri ha conquistato un ottimo quarto posto, anche le due italiane Giulia Randi (7° posto) e Erica Piscopo (15° posto). Tra Calanca e Randi si è innescata una bella sfida nella finalina per il terzo e quarto posto.

Oggi invece grande attesa al Climbing Stadium per le finali boulder Youth B femminile e maschile e per la Junior maschi.

Finale Speed Junior femminile

Nella gara Junior, che ha visto tra le partecipanti le italiane Elisabetta Dalla Brida e Laura Rogora, la vittoria è andata alla russa Elena Remizova. “Ero molto concentrata sulla mia gara, questo sarà il mio ultimo Campionato Mondiale Giovanile – ha dichiarato emozionata la Remizova – dovevo dare il meglio. Arco secondo me è la capitale mondiale dell’arrampicata. Tutti qui adorano questo sport e io mi sento sempre a mio agio”.

Secondo posto per la cilena Alejandra Contreras, terzo per la polacca Kalucka Aleksandra.

Finale Speed Youth A maschile

Nella finale Speed Youth A maschile quarto posto per l’italiano Jacopo Stefani, settimo per Andrea Zappini. Oro al russo Pashkov Iaroslav, seguito dallo statunitense Jordan Fishman e dal coreano Yongjun Jung.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.