• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sci

I fratelli Dallavalle continuano a scovare linee. Nuova discesa sul Crozzon di Val d’Agola

Continua la primavera sciistica dei fratelli Luca e Roberto Dallavalle che il primo maggio scorso hanno messo a segno una nuova e bellissima discesa, questa volta sul Crozzon di Val d’Agola. “Un imponente massiccio roccioso tra la Val d’Agola e la Val Brenta”. Una cima molto selvaggia e poco frequentata anche d’estate a causa della sua roccia molto friabile. “Non ero a conoscenza, sulla sua parete Nord-Est, di salite precedenti” spiega Luca. “Questo versante ha sempre attirato il mio sguardo, tutte le volte che ho percorso il sentiero che va dal rifugio Casinei al rifugio Brentei. La linea non è semplice da individuare e negli ultimi 4 anni non si è neanche mai formata integralmente. L’1 maggio poi, dopo le abbondanti nevicate dei giorni precedenti e viste le temperature ancora basse i due fratelli han deciso di andare a constatare lo stato della via. “Avevamo molti dubbi, per questo siamo saliti dallo stesso versante di discesa. È stata una bella soddisfazione aver trovato una linea sciabile che partisse dalla cima ed attraversasse tutta la parete Nord-Est”.

La via, che per l’appunto attraversa interamente il versante Nord-Est, supera un dislivello in parete di circa 700 metri. Una vera e propria grande linea che tocca pendenze in parete superiori ai 50, 55 gradi. “Nel canale centrale 45 gradi con diversi tratti a 55, un’esposizione alta”. I due hanno sceso tutta la parete con gli sci ai piedi, tranne che per venti metri nella parte bassa, in disarrampicata su roccette.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.