• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Curiosità, Green, News, Rubriche

Gli scatti glaciali di Fabiano Ventura nel Calendario Epson 2019

Fabiano Ventura, Epson, calendario 2019, fotografia, ghiacciai, cambiamento climatico

Fabiano Ventura è il fotografo selezionato da Epson per la realizzazione del Calendario 2019, intitolato “Testimoni del Tempo”. Un vero e proprio pezzo da collezione, realizzato in sole 800 copie numerate e rilegato artigianalmente, che raccoglie 12 spettacolari immagini dei ghiacciai montani più importanti al mondo. Una 19esima edizione speciale, la prima totalmente ecocompatibile.

Numerosi i partecipanti che hanno pazientemente atteso in fila per portare a casa una copia firmata da Ventura lo scorso 21 novembre a Milano, giorno della presentazione ufficiale del calendario presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia.

Per gli appassionati di montagna Fabiano è un nome noto, un alpinista e divulgatore scientifico oltre che fotografo, impegnato dal 2009 in un importante progetto fotografico-scientifico dal titolo “Sulle tracce dei ghiacciai”, condotto da un team di fotografi specializzati e di scienziati glaciologi che attraverso la fotografia e la ricerca scientifica cerca di analizzare gli effetti dei cambiamenti climatici sulle principali catene montuose del Pianeta. Spedizioni biennali che hanno condotto Ventura in Karakorum (2009), Caucaso (2011), Alaska (2013), Ande (2016) e Himalaya (2018). Prossima destinazione, come dichiarato a Montagna.tv in un’intervista a cura di Stefano Ardito (per leggere l’intervista completa clicca qui!), saranno nel 2020 i ghiacciai delle Alpi, tra il Monte Bianco, il Monte Rosa e il Cervino.

La tecnica fotografica utilizzata per lo studio del ritiro delle grandi colate glaciali è la Repeat Photography, che consiste nello scattare immagini che riproducono lo stesso punto geografico nel medesimo periodo dell’anno di quelle realizzate dai fotografi-esploratori di fine ‘800 e inizio ‘900. In questo modo è possibile osservare come molti ghiacciai ritratti in foto del passato spesso non esistano più e siano stati sostituiti da valli detritiche o addirittura fiordi e foreste. Come altro definirli se non “testimoni del tempo”!

Nel calendario 2019 compaiono alcune delle innumerevoli fotografie scattate da Fabiano Ventura nel corso del progetto, selezionate da Epson con l’idea di trasmettere allo spettatore l’atmosfera rarefatta delle alte quote, con i suoi colori puri e vividi, un’intensità luminosa che rende più nitido ogni particolare e allo stesso tempo mostrare una testimonianza inequivocabile dell’implacabile perdita delle riserve idriche del Pianeta.

Il calendario è liberamente scaricabile sul sito Epson al seguente link.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.