• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Fotografia, Primo Piano

Click on the Mountain, fotografie mozzafiato e freeride in scena a Courmayeur

Foto vincitrice categoria “best action” @ Roberto Bragotto

Fino al 10 marzo sulle nevi di Courmayeur si tiene Click on the Mountain, l’evento freeride più atteso dell’anno: dopo l’edizione del 2017, che ha visto il consolidamento della Video Edition, il livello della competizione diventa sempre più alto e la sfida sempre più interessante.

Il contest consiste nella produzione di video e foto nell’area freeride del Monte Bianco e Courmayeur, in una settimana di tempo. I 4 Team invitati sono composti da un fotografo, un filmer, due pro rider.

II programma è intenso: i quattro team in gara avranno 96 ore per realizzare un book fotografico con dieci scatti, un video di circa 120 secondi e un Instagram video di 30 secondi. Le guide alpine della società di Courmayeur accompagneranno le squadre e si occuperanno di verificare il rispetto delle norme di sicurezza. La tre giorni di shooting interesserà diverse aree freeride della cittadina alpina: dal comprensorio Courmayeur Mont Blanc Funivie all’heliski, fino alle discese dei ghiacciai del Monte Bianco partendo dalla funivia Skyway.

La novità di quest’edizione è costituita dalla presenza di due riders donne, tra cui l’italiana Giulia Monego. La passione dello sci, che coltiva fin da bambina, l’ha portata a trasferirsi prima nelle Dolomiti e poi nelle alpi svizzere. Come freeskier professionista ha vinto il Verbier Xtreme nel 2006 e ha gareggiato nel circuito del Fwt. Praticando lo sci ripido ha aperto nuove vie di discesa su alcune delle montagne più belle del mondo, dalla Cina al Sudamerica passando per l’Alaska e la Nuova Zelanda.

I vincitori delle diverse categorie saranno decretati da una giuria di esperti del settore sportivo e di immagini. La premiazione, aperta al pubblico, si terrà sabato 10 marzo alle 19 nel Maserati mountain lounge di Courmayeur.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.