News

Golosità: online le migliori ricette alpine

immagine

BERNA, Svizzera — Dai pizzoccheri di Poschiavo alle meringhe di Salisburgo, dagli gnocchi al puzzone di Moena fino alla trota trentina alla grappa. Tutte le migliori ricette della tradizione alpina da oggi sono online, corredate dai consigli su vini e contorni, grazie ad un progetto dell’ArgeAlp, la comunità di lavoro delle regioni alpine fondata nel 1972 per lo sviluppo economico, ambientale e sociale dei paesi dell’arco alpino.

Gustosi, semplici e indimenticabili. I piatti tradizionali delle Alpi sono un patrimonio dal valore inestimabile, che l’Argealp ha deciso di conservare e tramandare con mezzi moderni: divulgandoli in Internet. Ecco allora pronte e servite le ricette più apprezzate della Baviera, dei Grigioni, del Salisburghese, dell’Alto Adige, del Tirolo e del Trentino.

Tutte online da gennaio, con fotografie, spiegazioni sulla preparazione dei piatti, storie e leggende che accompagnano le pietanze e curiosità sui luoghi dove sono nate. I testi, che sono frutto della collaborazione con produttori locali, aziende agricole e ristoranti, sono in italiano e in tedesco.

E non è tutto. Nei prossimi mesi seguiranno le migliori ricette della Lombardia, del Ticino, del Voralberg e del San Gallo, le quattro regioni rimanenti del gruppo aderente all’ArgeAlp. Tenete d’occhio il sito, dunque, cari appassionati di cucina: trabocca di idee per le vostre prossime cene tra amici o cenette romantiche.

Qualche anticipazione? Medaglioni di capriolo con verza alla panna, Spätzle dell’Algovia, Terrina di coregone affumicato del Salzkammergut, Strudel di ricotta e albicocche, Spezzatino d’agnello tirolese, Cotechino di maiale trentino con fasòi en bronzon, i Malnus dei Grigioni… e molto altro ancora.

Sara Sottocornola

Photo e info courtesy Argealp

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close