Alpinismo

Nuova via per Riegler, Lehmyer e la Lunger

immagine

LANA, Bolzano — Si chiama "Gratta e vinci" ed è la nuova via di misto aperta lo scorso dicembre da Florian Riegler insieme Hannes Lehmyer e Tamara Lunger al Passo delle Palade/Mendola, in Alto Adige. Pochi giorni dopo poi, Florian e il fratello Martin hanno realizzato anche la prima la salita in continuità di tutta la via: 5 lunghezze su 120 metri.

Si tratta di una via di misto di 120 metri, salita in 5 tiri e valutata di difficoltà di M10, WI 5. "Gratta e vinci" si trova in Alto Adige, al Passo delle Palade/Mendola ed è stata aperta in tre salite, lo scorso dicembre, da Florian Riegler insieme Hannes Lehmyer e Tamara Lunger.

"L’inizio è fatto da questi due primi tiri di corda che sono un vero spasso" – dice Florian Riegler raccontando la salita di "Gratta e vinci". L’alpinista altoatesino ha aperto la via nelle prime tre lunghezze (salite in due volte) con Hannes Lehmyer, mentre nell’ultimo tratto conlusivo (di due lunghezze) insieme a Tamara Lunger, campionessa dello scialpinismo che la prossima primavera andrà in spedizione al Lhotse insieme a Simone Moro, con cui era già partita l’anno scorso per il Cho Oyu.

"Due giorni più tardi i 5 tiri di corda aspettano ancora un’arrampicata rotpunkt – continua Riegler. Per compiere la prima salita in continuità di tutta la via Florian ha scelto il suo inseparabile compagno di cordate nonchè di mille avventure: il fratello più giovane Martin.

Leggi il racconto della salita di Florian Riegler

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close