News

Australia, salvato ministro in montagna

immagine

HARRIETVILLE, Australia — E’ stato ritrovato il ministro dell’Acqua e del Turismo dello Stato di Victoria, disperso da domenica sul Mount Feathertop. Tim Holding era caduto in un dirupo per un centinaio di metri. Questa mattina, orario australiano, l’elicottero dei soccorsi l’ha individuato: recuperato con il verricello, è stato trasportato all’ospedale per accertamenti, ma è in buone condizioni.

Tim Holding, 37 anni, esperto di montagna, era partito da solo per salire in cima al Mount Feathertop, la seconda vetta più alta dello Stato di Victoria, in Australia. Era stato visto per l’ultima volta da un gruppo di turisti domenica mattina alle 8.30, mentre dormiva sul terreno innevato.

Gli escursionisti gli avevano offerto aiuto, ma il ministro l’aveva rifiutato dicendo che avrebbe percorso da solo il sentiero che porta al paese di Harrietville, posto ai piedi della montagna. Inoltre, secondo quanto riferito da una guardia forestale, quella mattina presto era partito dal rifugio Federation Hut, diverse centinaia di metri sotto la cima, e aveva detto che sarebbe tornato indietro se le condizioni meteorologiche non fossero state buone.

L’altro ieri sul Mount Feathertop le temperature erano gelide. Non avendo fatto ritorno al rifugio nè a casa, sono partite le operazioni di soccorso a cui hanno partecipato decine di uomini. Le ricerche, interrotte ieri a causa del cattivo tempo, sono riprese questa mattina all’alba, ora australiana.

Dopo alcune ore l’elicottero del soccorso locale ha avvistato un uomo che si sbracciava e sventolava una coperta per farsi vedere. Il ministro dell’Acqua è stato recuperato con il verricello, e trasportato all’ospedale. Le sue condizioni comunque sono apparse subito buone: nessun segno di ipotermia, ma i medici hanno stabilito di tenerlo in ospedale una notte per accertamenti.

Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close