• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

Nuovo record in solitaria per Colin Haley sul Monte Hunter, in Alaska

Fonte: Colin Haley

Colin Haley torna in Alaska dopo l’incubo di Sultana, nome indigeno per la via Infinite Spur, sulla parete sud del monte Foraker, e lo fa per completare un progetto in solitaria, a cui lavorava dal 2012, sul Monte Hunter, noto anche come Begguya. L’alpinista americano ha salito il North Buttress e l’ha fatto in giornata, conquistando probabilmente un nuovo tempo record per la salita della vetta, e non solo del percorso specifico: 17 ore e 13 minuti per partire dal campo base, raggiungere la cima e ritornarne a valle.

Nel 2012 dovette rinunciare alla stessa salita a 100 metri dalla cima per la stanchezza e, anche se 100 metri sui più di 2000 di salita possono sembrare pochi, non era soddisfatto. Quindi, appena ha avuto l’occasione, è tornato a completare la salita. Rispetto alla volta precedente Colin ha detto che si è sentito più “veloce, calmo, sicuro e molto meno affaticato”. Sempre Colin ha dichiarato: “Ritengo molto appaganti i miglioramenti personali e constatare i miei progressi è per me una più grande soddisfazione che la stessa realizzazione della salita”.

Colin Haley ha tra l’altro ricevuto una menzione speciale agli ultimi Piolet d’Or per la traversata del Cerro Torre, Patagonia, realizzata con Alex Honnold.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.