• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News, Outdoor

Il CAI L’Aquila: CiaspolAmatrice 2017

Fonte: CAI

È fissato per domenica 5 febbraio il secondo appuntamento della settima edizione di “Salaria quattro Regioni senza confini…anche con le Ciaspole”. Per i tristemente rinomati fatti quest’anno la manifestazione assume un valore simbolico anche maggiore. Infatti la giornata prevede l’escursione sui Monti della Laga in cui la metà centrale sarà il borgo laziale di Amatrice, distrutto dal sisma il 24 agosto scorso. L’evento ha lo scopo di sostenere la rinascita del paese.

Il gruppo “CAI Salaria quattro regioni senza confini” è composto dalle Sezioni CAI di Amatrice, Antrodoco, Ascoli Piceno, L’Aquila, Leonessa, Rieti, Roma, San Benedetto del Tronto, Spoleto, Monterotondo. Queste Sezioni si stanno mobilitando con tutte le proprie forze per sostenere le popolazioni delle terre colpite dal sisma. Tra le iniziative segnaliamo anche la realizzazione di una casa della montagna: sarà la nuova sede della Sezione di Amatrice, ma rappresenterà anche un importantissimo centro di aggregazione nel nuovo piano di urbanizzazione di Amatrice, presidio e rilancio delle terre alte dell’Appennino Centrale, un unicum dal punto di vista antisismico, dell’ecosostenibilità energetica e della polifunzionalità. Al suo interno ci sarà una palestra di arrampicata, un posto tappa con i servizi, una sala conferenze/cinema, una biblioteca ed un’innovativa sala espositiva che insegue la linea del tempo (montagna, pastorizia, turismo, sisma e ricostruzione).

Per ulteriori informazioni consultare i siti www.cailaquila.it oppure www.caiamatrice.it.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.