Località di montagnaNews

Quattro appuntamenti per ammirare l’alba dalle vette delle Val di Fiemme

Quando il rapido sollevarsi del Sole appoggia tutti i colori della tavolozza sulle macchie di abeti e le pareti rocciose, le vibrazioni luminose possono rivelare infinite sfumature di neve. E poi, alle prime luci del mattino, il cielo terso e il contrasto cromatico rendono i profili delle Dolomiti ancora più audaci. 

La Val di Fiemme propone quattro appuntamenti con Trentino Ski Sunrise per offrire un’esperienza coinvolgente: quella di alzarsi presto, una mattina d’inverno, per godersi le prime luci del giorno dal rifugio più alto. I mattinieri sono accolti dai gestori con una colazione genuina. Fra una degustazione dolce e una salata si resta incantati dal radioso bagno di luce che avvolge il rifugio. Dalla terrazza lo sguardo si perde fra incantevoli panorami dolomitici. 

Questa esperienza visiva “orizzontale” si completa con un’esplorazione tutta “verticale”. La degustazione dell’alba offre, infatti, un altro privilegio: quello di essere i primi a lasciare la scia sulle piste da sci. 

Gli appuntamenti sono: giovedì 19 gennaio all’Ape Cermis, risalendo all’alba da Cavalese; giovedì 2 febbraio, da Predazzo si raggiunge il Rifugio Baita Passo Feudo nello Ski Center Latemar; giovedì 23 febbraio dall’Alpe Lusia ed infine giovedì 16 marzo al Rifugio Monte Agnello di Pampeago, nel cuore dello Ski Center Latemar, e poi giù lungo la pista Agnello circondati dalle opere d’arte del Parco RespirArt.

 

Per info ed i programmi specifici delle singole giornate:

Giovedì 19 gennaio: Alpe Cermis

Giovedì 2 febbraio: Passo Feudo

Giovedì 23 febbraio: Alpe Lusia

Giovedì 16 marzo: Pampeago

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close