Outdoor

Skialp, i convocati per la Dachstein

immagine

SCHLADMING, Austria — Torna in pista, dopo il trionfo al Pierra Menta, la nazionale italiana di scialpinismo. In programma, per domenica 28 marzo, la Dachstein Xtreme sulle nevi austriache di Schladming. La gara è valida per la Coppa del Mondo, la cui classifica provvisoria vede in testa l’azzurro Manfred Reichegger.

Folta la compagine convocata dai ct azzurri per l’appuntamento austriaco. Per gli uomini, infatti, ci saranno Guido Giacomelli, Lorenzo Holzknecht, Dennis Brunod, Manfred Reichegger, Denis Trento, Matteo Eydallin, Daniele Pedrini, Pietro Lanfranchi. Tra le donne, Francesca Martinelli, Gloriana Pellissier e Roberta Pedranzini, che in classifica generale si trova seconda dietro la francese Laetizia Roux.

La Dachstein, considerata la gara più difficile delle Alpi Orientali, è una prova individuale che si svolge su un tracciato impegnativo, che prevede passaggi attrezzati, e che si sviluppa su oltre 17 chilometri con un dislivello in salita di 1.750 metri, e in discesa di 2.670.

L’ultima prova di coppa del mondo sarà il Rutor Extreme Tour, in Valle d’Aosta, tra il 3 e il 5 aprile.
 

Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close