Cronaca

Braies, sciatore travolto da slavina: salvo

immagine

BRAIES, Bolzano — E’ stato davvero fortunato lo sciatore travolto ieri pomeriggio da una valanga in valle di Braies, in Alto Adige. L’uomo infatti ha potuto salvarsi grazie al tempestivo intervento di un tursita tedesco che proprio in quel momento si trovava nelle vicinanze, e di un’unità cinofila, che casualmente stava facendo un’esercitazione nella zona.

Il turista tedesco, che ha assistito a tutta la scena, è corso per primo in aiuto dell’uomo travolto dalla valanga in Val di Braies. Lo sciatore si trovava in fuoripista a quota 2.700 metri insieme a una donna, quando intorno alle 14 è caduta la slavina, con un fronte di oltre 200 metri. La donna è rimasta illesa, mentre il compagno è stato sepolto dalla neve.
 
Poco dopo l’arrivo del tedesco, è sopraggiunta anche un’unità cinofila che stava compiendo un’esercitazione proprio nelle vicinanze, e che quindi ha pottuto raggiungere il luogo in breve tempo. Alla fine l’hanno recuperato in extremis, salvandogli la vita.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close