Alpinismo

All'Everest protagonista il cioccolato

immagine

KATHMANDU, Nepal — Cioccolato per tutti durante il trekking e grande festa con degustazione al campo base. Quest’anno, all’Everest, il vero protagonista sarà il Chocolate Sherpa Project: una spedizione del tutto particolare, che salirà a piedi da Kathmandu al base, distribuendo cioccolato e raccogliendo fondi per finanziare un ospedale mobile in Nepal.

La "dolce" spedizione all’Everest, ideata dal chirurgo belga Pierre Soete, verrà condotta dall’escursionista Louis Philippe Lonke, 32 anni, che l’anno scorso ha attraversato a piedi il Simpson Desert australiano.

Lonke partirà da Kathmandu il 13 aprile con i connazionali Norbert Eggermont e Joseph de Mahieu: i tre percorreranno 400 chilometri a piedi distribuendo 200 chilogrammi di cioccolata nei villaggi Sherpa.

Intorno al 2 maggio, la spedizione dovrebbe arrivare al campo base dove altri 100 chili di cioccolato saranno protagonisti di un grande evento con degustazione a cui verranno invitati tutti i presenti.

"Abbiamo scelto il cioccolato perchè è una specialità belga – ha detto il team alla stampa -. E’ dolce, pieno di energia ed è uno dei modi migliori per dire grazie agli Sherpa che assistono le spedizioni da decenni".  

L’evento sarà di sicuro apprezzato da tutti, ma soprattutto servirà a nobili scopi. Il ricavato, infatti, verrà devoluto alla creazione di un ospedale mobile che servirà le valli più impervie del Nepal, dove l’assistenza sanitaria è davvero complicata.

"L’ospedale potrà essere smontato e trasportato in elicottero nei villaggi più remoti – spiega il chirurgo belga Pierre Soete, che lavora da sei anni come consulente al Nepal Orthopaedic Hospital di Kathmandu -. Così i medici, generici e specialisti, potranno prestare le dovute cure a chi spesso non può permettersi lunghi viaggi per raggiungere la capitale. Si stima di poter fornire assistenza medica a circa 5000 persone e chirurgica ad altre 250".


Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close