News

Valanga, un morto e 2 dispersi

immagine

NENDAZ, Svizzera — Sette escursionisti sono stati investiti ieri da una valanga sulle montagne sopra Nendaz, vicino al lago di Cleuson, nel Canton Vallese. Il gruppo, di nazionalità francese, stava facendo un trekking con le ciaspole a 2200 metri ed era diretto verso la Capanna St-Laurent. La slavina li ha completamente travolti: uno di loro è morto sotto la neve, un altro è rimasto ferito gravemente, e altri due sono dispersi.

Nell’incidente, capitato circa ll’1.20 del pomeriggio di ieri, è rimasto coinvolto un gruppo di 7 francesi. Erano partiti da Siviez per un’escursione con le ciaspole, verso la capanna St-Laurent, sopra Nendaz. Si trovavano a quota 2.200 metri quando una valanga si è staccata dalla montagna, sopra il lago di Cleuson: la slavina aveva un fronte di oltre 100 metri e una lunghezza di circa 250.
 
Dei 7 escursionisti, solo 3 sono riusciti a scampare alla valanga, e subito hanno dato l’allarme. Sul luogo sono intervenuti 3 elicotteri del Soccorso Alpino, che sono riusciti facilemnte a localizzare due delle 4 vittime: uno di loro è stato trovato morto, mentre l’altro in gravi condizioni. Il ferito è stato immediatamente elitrasportato all’ospedale di Sion.
 
Le altre due persone sono rimaste invece disperse. Le operazioni di ricerca infatti, sono state interrotte intorno alle 5 una volta calata l’oscurità. Sarebbero poi dovute riprendere questa mattina, ma sembra che non sia stato ancora possibile a causa del cattivo tempo che imperversa sulla regione.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close