News

Courmayeur, differenziata sulle piste

immagine

COURMAYEUR, Aosta —  A Courmayeur la raccolta differenziata non è più solo una faccenda domestica. L’amministrazione comunale della rinomata località ai piedi del monte Bianco ha infatti avviato per tutta la stagione sciistica l’operazione "montagna pulita": un programma di raccolta rifiuti per tutti gli esercizi commerciali delle piste da sci.

Le stazioni degli impianti di risalita dovranno differenziare la plastica, l’alluminio e il vetro, che poi saranno prelevati sul posto e trasportati a valle. L’iniziativa, ideata nel 2007 dal comune, dalla ditta di raccolta dei rifiuti e dalle funivie del monte Bianco, si pone l’obiettivo di una città sempre più ecocompatibile e pulita.
 
"Il servizio sperimentale – spiega Federica Cortese, assessore comunale all’ambiente – fa seguito anche alle osservazioni sulle difficoltà di ritiro dei cassonetti dei rifiuti differenziati alle stazioni di valle delle due funivie del Gigante e della Val Veny e sulla poco decorosa immagine spesso offerta agli ospiti presso le stazioni funiviarie".
 
Studiata come servizio integrativo alla raccolta differenziata ordinaria, l’operazione "montagna pulita" continuerà fino alla fine della stagione invernale. Poi sarà valutata la riuscita e le possibili applicazioni future.
 
Per il momento i risultati sembrano buoni. "L’iniziativa – sottolinea ancora Cortese – sta funzionando e ha trovato la piena collaborazione degli operatori commerciali".
 
Jenny Maggioni
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close