News

Morterone ancora isolata per la neve

immagine

MORTERONE, Lecco — Morterone resta isolato. La tanta neve caduta nei giorni scorsi sul Resegone, in Valsassina, ha infatti reso molto alto il pericolo di valanghe sull’unica strada che collega il paese al resto del mondo, in primis a Ballabio. Le autorità così hanno dovuto vietare il transito sulla provinciale, almeno per questi giorni.

Morterone, il paese con meno abitanti d’Italia, è isolato da qualche ora da tutti i comuni circostanti. L’isolamento è dovuto all’alto rischio valanghe che in questo momento interessa l’unica strada che collega Morterone al resto della Valsassina.
 
I 70 centimetri di neve caduti sul Resegone nei giorni scorsi, hanno infatti reso la circolazione sulla provinciale che porta a Ballabio molto pericolosa. Per questo le autorità non hanno potuto fare altro che imporre il divieto di transito, almeno finchè la soglia di rischio non scenderà.
 
 
 
Valentina d’Angella
Foto courtesy of Paolo-Sonja.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close