News

Il Cervino simbolo del Kirghizistan

immagine

BISKEK, Kirghizistan — "Saremo forti come questa montagna, se il popolo sarà unito". Questo il motto del presidente dello stato del Kirghizistan, Kurmanbek Bakijew, che ha scelto il Cervino, con il suo inconfondibile picco, per simboleggiare l’unità e e la forza della nazione.

In Kirghizistan sorgono montagne di oltre settemila metri. C’è la catena del Tien Shan, con le cime del Pik Pobedy (7.439 metri) e del Khan Tengri (7.010 metri). Ma, secondo il presidente Bakjew, nessuna di queste ha il fascino e la forza del Cervino.
 
E così ha voluto un gigantografia della celebre vetta alpina, davanti alla quale lanciare un messaggio di fiducia al suo popolo, in procinto di affrontare un inverno molto rigido e una crisi energetica che non renderà le cose facili.
 
Bakjew, secondo quanto riferito dalla stampa svizzera e dalla newsletter della Cipra, avrebbe poi fatto tappezzare strade e palazzi con questi manifesti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close