News

E Vulcano perderà la sua parte Nord

immagine

VULCANO —  La montagna di Vulcano, conformazione rocciosa che forma l’isola nel cuore dell’arcipelago delle Eolie, perderà la sua parte più settentrionale. Lo sostengono i geologi dell’Istituto nazionale di geofisica a vulcanologia. Secondo i quali, con un lento movimento geologico, l’estrema punta Nord si staccherà dal resto e se ne andrà per conto suo.

La scoperta è stata fatta grazie ai satelliti GPS, in grado di fornire i lenti spostamenti del terreno. Il movimento di «disaccoppiamento» è di circa un centimetro l’anno: di tutto rispetto anche se confrontato con i lentissimi movimenti geologici che animano la crosta terrestre.

Il che significa che la separazione avverrà entro 1000mila anni. I movimenti di Vulcano lasciano pochi dubbi. L’estrema punta settentrionale, dove si trova il promontorio di Vulcanello, si sta muovendo verso Sud-Sud-Est assieme all’isola di Lipari. Tutto il resto invece sta andando verso Nord-Nord-Ovest.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close