News

Nuova Zelanda: vulcano provoca evacuazione di un’isola

immagineNUOVA ZELANDA — Lava fumo e sassi. L’eruzione di un vulcano su un’isola remota della Nuova Zelanda ha costretto all’evacuazione di sei persone, dipendenti del dipartimento di Conservazione che stavano effettuando una missione di routine sulla bocca del cratere.

La Nuova Zelanda è formata da due grandi isole. L’isola del nord,denominata dai primi esploratori "isola fumante", per la presenza di grandi vulcani e di enormi geyser ribollenti. E l’isola del sud, anticamente chiamata "isola di giada" per le sue vaste distese di praterie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close