Cronaca

Valsugana, agricoltore assalito dalle api

immagine

OSPEDALETTO, Trento — Ha rischiato uno shock anafilattico un agricoltore della Valsugana che nella mattinata di ieri, mentre lavorava nella tenuta di famiglia a Ospedaletto, è stato letteralmente attaccato da uno sciame d’api. L’uomo, che ha avuto una reazione allergica e si è accasciato a terra, è stato portato subito all’ospedale di Trento.

Valerio Agostini, questo il nome dell’agricoltore 30enne della Valsugana che ieri in tarda mattinata è stato assalito senza una motivazione chiara da uno sciame d’api mentre lavorava nell’agriturismo di famigli a Ospedaletto. L’uomo, che ha riporto una moltitudine di punture, ha avuto una reazione allergica, faticava a respirare e dopo poco ha perso i sensi.
 
A dare l’allare i familiari di Agostini, che chiamati subito i soccorsi hanno visto giungere sul posto sia l’ambulanza sia l’elisoccorso da Trento.
 
Per fortuna il giovane ha ripreso conoscenza, ed è stato portato in ambulanza all’ospedale di Trento, dove curato con cortisonici e antistaminici si è ristabilito ed è stato dimesso in serata.
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close