News

Frane nelle valli bergamasche

immagine

BERGAMO — Continua a piovere sulle valli bergamasche e crescono così i disagi causati dal maltempo. Ieri una frana è caduta all’inizio del paese di Zogno, mentre diverse strade si allagano e i corsi d’acqua dei fiumi si ingrossano pericolosamente. La autorità però tengono la situazione sotto stretto monitoraggio.

Strade e case allagate, tombini che saltano e smottamenti che cadono dai pendii. Questa la situazione in molte valli della bergamasca, dove abbondanti piogge si abbattono da giorni su tutto il territorio.
 
Ieri una frana si è verificata all’inizio del paese di Zogno, in Val Brembana. Nei pressi di via Al Boer pietre, terra e arbusti sono rotolati giù dal pendio, frenati in parte dagli alberi. Lo smottamento non ho costituito un rischio per la popolazione visto che è caduto in una zona non abitata, e tuttavia l’area è stata recintata ed è controllata costantemente dai vigili del fuoco.
 
In Valle del Lujo le fitte precipitazioni hanno allegato i garage di diverse abitazioni e gonfiato minacciosamente i fiumi. Nella zona di Albino sono saltati i tombini e l’acqua è fuoriuscita sulla strada. Stessa situazione in Val Seriana dove si sono verificati disagi a causa delle abbondanti piogge. 
 
Sabato pomeriggio la strada provinciale 27 della Valle Serina è stata chiusa al traffico nel tratto compreso tra il Laghetto dell’Algua e la località Rosolo. La chiusura è stata eseguita per motivi precauzionali vista la copiosissima precipitazione piovosa che si era scatenata nei territori comunali di Costa Serina e Algua, e per via della parete rocciosa che sovrasta la carreggiata.
 
 
Valentina d’Angella
Foto courtesy of L’Eco di Bergamo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close