• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Valsavarenche, scialpinista cade per 15 metri: grave

Elisoccorsovda-photo-lastampa9-300x169.jpg

AOSTA — E’ ricoverato in gravi condizioni ad Aosta uno scialpinista spagnolo di 36 anni che ieri è caduto durante una escursione in Valsavarenche. Secondo le ricostruzioni, è precipitato in una zona rocciosa per una decina di metri, mentre stava scendendo con gli sci.

L’incidente è avvenutao a circa 2 mila metri di quota, all’imbocco del sentiero che conduce al rifugio Chabod. Una guida alpina che ha assistito alla caduta ha allertato i soccorsi. L’uomo è stato soccorso con l’elicottero del Cnsas Valdostano, ricoverato e secondo le cronache locali, operato.

Lo scialpinista stava facendo il giro del Gran Paradiso con i suoi fratelli. A quanto sembra avrebbero sbagliato itinerario alla fine della discesa, quando mancavano pochi minuti all’arrivo al parcheggio. La caduta è avvenuta mentre l’uomo stava cercando di tornare in traccia.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.