News

Cai e Comando Truppe Alpine: convenzione per la formazione in montagna

MILANO — Scambi nell’insegnamento e nella didattica in attività alpinistiche, nella prevenzione e nella sicurezza in montagna e nell’aggiornamento tecnico e professionale nell’alpinismo, nello scialpinismo e nel soccorso alpino. Ecco su cosa si basa la convenzione firmata dal Presidente generale del Club alpino italiano Umberto Martini e il Comandante delle Truppe alpine Gen. D. Federico Bonato a Milano, presso la sede centrale del CAI.

Si tratta di un accordo che suggella un rapporto di collaborazione esistente da oltre 30 anni, con le Guide Alpine Militari che hanno svolto varie attività in seno alla Commissione Nazionale Scuole di alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata Libera del CAI (CNSASA).

La convenzione intende rappresentare un ulteriore passo avanti in questo consolidato rapporto, prevedendo l’organizzazione di iniziative congiunte per studiare, sperimentare e divulgare tutte le conoscenze e nozioni tecniche, scientifiche e didattiche legate all’ambiente montano patrimonio del Sodalizio e del Corpo militare.

Entrando nello specifico il Comando Truppe Alpine metterà a disposizione le proprie infrastrutture al Passo del Tonale (BS), Bousson (TO), Corvara in Badia (BZ), Courmayeur (AO), La Thuile (AO) e Aosta per l’organizzazione da parte del CAI di corsi di formazione e aggiornamento, riunioni e convegni.

Le Guide Alpine Militari potranno partecipare a queste iniziative in qualità di docenti, tecnici o osservatori per favorire e incentivare questo scambio reciproco di conoscenze.
La convenzione ha durata tre anni e potrà essere rinnovata annualmente.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close