Ambiente

Himalaya: raccolte 17 tonnellate di rifiuti

KATHMANDU, Nepal — Bottiglie, lattine e scarti vari per un totale di 17 tonnellate. Questo l’ammasso di rifiuti rimosso nei giorni scorsi nella Valle del Khumbu, in Himalaya, dalla spedizione "verde" promossa dalla Yeti Airlines, compagnia aerea nepalese.

Il villaggio di Lukla, punto di snodo per i turisti che arrivano nella valle, sorge a circa 3000 metri di quota e si trova sulla via di avvicinamento all’Everest e ad altre montagne himalayane. 
 
Nelle scorse settimane è stata completamente ripulita dai resti della stagione turistica passata, grazie ad una spedizione verde promossa dalla compagnia aerea nepalese, che ha anche provveduto a portare a valle i sacchi dell’immondizia. Tutte le bottiglie raccolte saranno ora riciclate.
 
La salvaguardia dell’ambiente himalayano è uno degli obiettivi anche del Comitato Ev-K2-Cnr che negli anni scorsi ha messo in campo progetti di ecocompatibilità, fra cui il rivoluzionario Earth, uno smaltitore di rifiuti a emissioni zero in grado di far scomparire l’immondizia lasciata durante l’anno dalle spedizione alpinistiche e da quelle di trekking.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close