• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Meteo, Primo Piano

Naso all’insù, per Santa Lucia arrivano le stelle cadenti

Geminidi-photo-3bmeteo.com_-300x199.jpg
Geminidi (photo 3bmeteo.com)
Geminidi (photo 3bmeteo.com)

BERGAMO — Le “Geminidi” sono uno sciame meteorico a cadenza annuale, attivo tra il 3 ed il 19 Dicembre ma il cui picco si evidenzia tra il 13 ed il 14 Dicembre. Occhio quindi questa sera, e le prossime sere, al cielo stellato: nubi permettendo potreste ammirare uno spettacolo senza precedenti, soprattutto se vi spostate in zone di montagna lontano dalle illuminazioni delle città.

“Questo sciame risulta tra i più intensi insieme a quello delle Perseidi di Agosto – riferisce il sito www.3bmeteo.com – e sembra partire da un radiante situato a qualche grado nordovest della stella Alpha, appartenente appunto alla costellazione dei Gemelli. Le Geminidi impattano sulla nostra atmosfera con una velocità relativamente bassa, intorno ai 35km/s, con una frequenza media di 20-30 meteore all’ora, ma nel momento di massima attività se ne possono osservare anche un centinaio ogni ora. Si tratta di uno sciame giovane, le cui prime osservazioni risalgono alla metà del 1800”.

“Per osservarle meglio bisogna ovviamente spostarsi in zone a basso inquinamento luminoso – suggerisce 3bmeteo -, ma anche lì non saranno visibili ovunque per via delle nubi. Infatti al Nord e sulle centrali tirreniche i cieli saranno spesso nuvolosi. Saranno più facilitati ad osservarle gli abitanti del medio versante Adriatico e del Sud Italia, sebbene anche qui i cieli non saranno sempre sereni ma a tratti parzialmente nuvolosi”.

 

Più info sul meteo: www.3bmeteo.com

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.