News

Incendio nel Parco dell’Everest

KATHMANDU, Nepal – Spaventoso incendio domenica mattina nel Sagarmatha National Park, il Parco Nazionale dell’Everest. All’improvviso le pendici della montagna sopra il villaggio di Lawishasa hanno preso fuoco e l’incendio, che si è allargato a velocità sostenuta, ha potuto essere domato solo dopo molte ore.

La notizia e le immagini arrivano da Lhakpa Tshering Sherpa, uno dei tecnici che lavorano presso il Laboratorio Piramide dell’Everest gestito dal Comitato Ev-K2-Cnr.
 
L’incendio è scoppiato circa mille metri sopra il villaggio intorno alle otto del mattino. Due ore dopo, tutta la zona circostante era in allarme per via dell’estrema velocità con cui si espandevano le fiamme, spinte dal vento.
 
Per domarle sono intervenuti i guardaparco con l’aiuto degli abitanti del villaggio, ma le raffiche d’aria intralciavano i loro sforzi ed è stato impossibile spegnere del tutto il fuoco. Solo quando il vento si è calmato, nel pomeriggio, le squadre d’intervento hanno potuto sedare completamente l’incendio gettando dell’acqua sull’area bruciata.
 
Ancora incerte le cause del rogo. Ma le fiamme sono divampate nei dintorni di un sentiero e i sospetti sembrano convergere su qualche passante o fumatore sprovveduto, che potrebbe aver gettato una sigaretta ancora accesa sul terreno secco e arido.
 
Il pericolo di incendi, nell’area, resta alta in questo periodo. Già lunedì un altro incendio è divampato poco lontano da quello di domenica. Per fortuna le sue dimensioni erano più contenute e le fiamme sono state domate dagli abitanti del villaggio nel giro di poco.
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close