News

Svizzera, allarme maltempo

immagine

BERNA, Svizzera — E’ di nuovo caos sulle strade elvetiche a causa della neve. La scorsa notte le forti precipitazioni nella parte orientale dell’Altipiano e nella regione del lago Bodanico hanno provocato numerosi incidenti. E le previsioni a breve termine non lasciano presagire nulla di buono.

Da stamattina a nord delle Alpi tirano forti venti, che nel corso della giornata si intensificheranno.
Nel solo canton Zurigo si contano una dozzina di incidenti stradali che hanno provocato un ferito grave e due feriti in modo leggero. 
 
La neve ha causato disagi anche all’aeroporto di Zurigo-Kloten, dove i voli hanno registrato ritardi fino a 40 minuti.
 
Secondo MeteoSwiss la situazione sul fronte delle precipitazioni nevose dovrebbe gradualmente migliorare, con l’aumento delle temperature e l’arrivo della pioggia.
 
Anche nelle Prealpi, nello Chablais (VD) e in Vallese la circolazione è difficoltosa. Entro domenica, in queste regioni, dovrebbero cadere altri 30-60 centimetri di neve.
 
Ma a preoccupare è soprattutto il vento. Raffiche di tempesta spazzeranno il paese – soprattutto il nord dell’Altipiano e il Giura – fino a sabato mattina, con punte fino a 100-140km/h in montagna e 80-100 km/h in pianura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close