Alpinismo

Broad Peak: Moro raggiunge campo 2

ISLAMABAD, Pakistan — Tre campi montati in cinque giorni. Simone Moro prosegue a passo spedito nella sua "corsa" invernale verso la vetta del Broad Peak: nel weekend, ha toccato quota 6.200 metri montando il campo 2 a 6.200 metri di quota e superando la parte tecnicamente più difficile della via.

"Abbiamo arrampicato slegati fino a 5800 metri – racconta l’alpinista, rientrato ieri al campo base -,  poi abbiamo deciso di fissare 300 metri di cordino da 5 millimetri nelle parti più ripide, tutte ricoperte da ghiaccio durissimo e verde". 
 
"Alle 13 circa sbucavamo sulla cresta che in pochi minuti conduce campo due – prosegue Moro -. Lì abbiamo lasciato il deposito di tutto il materiale che ci servirà per installarlo, poi abbiamo cominciato la discesa con il tempo che continuava a deteriorarsi".
 
La salita è stata tutt’altro che facile. "Non abbiamo trovato un metro di vecchie corde fisse utilizzabili – racconta ancora Moro -. Le poche che abbiamo incontrato erano sotto il ghiaccio o affioravano per pochi metri".
  
Durante la discesa, gli alpinisti hanno smontato campo 1 e lo hanno "seppellito" sotto alcune grosse pietre per evitare che venisse distrutto dal vento. "Poi abbiamo continuato la discesa in piolet traction – conclude moro –  affrontando i pendii ghiacciati senza corde fisse fino al fino alla base della parete. Da lì abbiamo poi raggiunto il campo base avanzato e poi il campo base".
 
Dopo qualche giorno di riposo il team ripartirà verso l’alto con l’obiettivo di installare campo 3 a 7.200 metri. Il passo successivo sarà il tentativo di vetta.
 
Prima di chiudere, Moro manda un saluto ai team impegnati nell’invernale sul Makalu. "Siamo in contatto via sms con Urubko – racconta Moro -, auguriamo a lui e agli amici kazaki e italiani bel tempo e calma di vento così perchè raggiungano il meritato successo".
 
 
 
Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close