Ambiente

Un metro di neve sulle montagne friulane

immagine generica

TRIESTE — Un metro di neve è caduto ieri sulll’arco alpino che sottende il Friuli Venezia Giulia. La parte più esposta all’abbondante nevicata è stata quella occidentale della regione. Oggi il tempo è migliorato ma per i prossimi girni sono attese nuove precipitazioni.

Secondo i dati raccolti dall’Osservatorio meteorologico regionale (Osmer) dell’Arpa, il paese più colpito da questa improvvisa bufera di neve è stato senza dubbio Piancavallo, in provincia di Pordenone. Qui infatti lo strato nevoso ha raggiunto il metro d’altezza.

Ma la situazione non cambia di molto in Carnia e sul resto della montagna friulana, dove sono caduti tra  40 e 60 centimetri di neve.

Nei pressi di Udine la neve ha solo imbiancato leggermente il paesaggio, ma nelle località sopra il centro abitato di Tarviso altri 40-50 centimetri di neve sono scesi nella giornata di ieri.

Elisabetta Moretti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close