News

Monte Baldo “illuminato” per il compleanno di Andrea Zambaldi

La fiaccolata sul Monte Baldo per ricordare Andrea Zambaldi (Photo X-Adventure Team courtesy of Pagina Facebook Rifugio Chierego)
La fiaccolata sul Monte Baldo per ricordare Andrea Zambaldi (Photo X-Adventure Team courtesy of Pagina Facebook Rifugio Chierego)

Avrebbe compiuto 32 anni Andrea Zambaldi, l’alpinista di origine lombarda, ma cresciuto a Verona, travolto il 24 settembre da una valanga sullo Shisha Pangma (8027 metri) con il compagno di spedizione Sebastian Haag.

Amici, conoscenti e familiari hanno deciso di ricordarlo e festeggiarlo con l’evento “Buon compleanno Andrea da 8mila metri sopra al cielo” tenutosi sabato 11 e domenica 12 ottobre sul Monte Baldo, una delle montagne preferite da Zambaldi, nonchè frequente meta dei suoi allenamenti.

Nella serata di sabato circa 200 persone sono salite sulla cresta del Monte Baldo con le fiaccole: una scia di fuoco, quasi fossero innumerevoli candeline di compleanno, ha illuminato le pendici della montagna. Sulla vetta sono stati poi accesi due razzi “bengala” che hanno illuminato il cielo sopra la nota montagna veronese.

Alcune delle persone presenti alla fiaccolata hanno pernottato al Rifugio Chierego (1956 metri), dove l’indomani sono arrivati gli altri partecipanti. Nella mattinata di domenica era infatti stata organizzata una camminata in ricordo di Zambaldi con punto di arrivo il rifugio, in cui si è svolto un pranzo conviviale.

Photo X-Adventure Team courtesy of Pagina Facebook Rifugio Chierego

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close