News

Perù e strani rituali sulle montagne

peru nativoUn team di archeologi americani ha trovato sulle montagne del Perù le tracce di un rituale sconosciuto quanto bizzarro risalente alla civiltà Wari.

 

La singolare scoperta è stata fatta dagli archeologi dell’Università della Florida, sulle montagne del Cerro Baùl, dove, attorno al 600 d.C., vivevano appunto i Wari.

Ebbene, quello descritto dagli archeologi non era affatto un atto vandalico fine a se stesso. Bensì un cerimoniale derivato dagli usi di un  popolo predecessore degli Inca, che era solito distruggere i luoghi sacri prima di lasciare i propri villaggi.

Il rituale prevedeva che i partecipanti, a seconda della posizione sociale, bevessero da boccali di diversa grandezza: da circa mezzo litro a quasi due litri. Alla fine della cerimonia, appiccato il fuoco, i boccali venivano gettati tra le fiamme. E sulle ceneri del rogo venivano deposte collane e braccialetti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close