Arrampicata

Al via il The North Face Kalymnos Climbing Festival

Arrampicata a Kalymnos (Photo courtesy ofwww.kalymnosclimbingschool.com)
Arrampicata a Kalymnos (Photo courtesy ofwww.kalymnosclimbingschool.com)

POTHIA, Grecia — Da oggi a domenica il “popolo internazionale dell’arrampicata” è riunito sulle magiche sponde dell’isola greca di Kalymnos. E’ cominciata infatti la terza edizione del The North Face® Kalymnos Climbing Festival. Sono circa 2500 le presenze attese per quest’anno, tanti i big di oggi ma anche di ieri: tra gli ospiti infatti, ci saranno John Dunne, Jean-Baptiste Tribout, Yuji Hirayama, Gerhard Hörhager e Patxi Arocena.

Arrampicata tra passato e presente potremmo dire. Un po’ perchè molti big degli anni ’80 e ’90 scalano ancora e anche ad alti livelli, e un po’ perchè con questa edizione del The North Face® Kalymnos Climbing Festival gli organizzatori hanno voluto tracciare una sorta di linea evolutiva della storia del mondo verticale.

Degli atleti del team The North Face sono presenti Hansjoerg Auer, Hervé Barmasse, Caroline Ciavaldini, Jacopo Larcher, Tamara Lunger, Simone Moro, James Pearson, Eneko ed Iker Pou, Matt Segal e Siebe Vanhee. Come nelle precedenti edizioni, il Festival non sarà solo gare e arrampicata, ma ci saranno talk, incontri e party sulla spiaggia.

Il numero degli iscritti alla Marathon Competition sarà fondamentale nell’iniziativa di quest’anno “1 climber = 1 bolt”: per ogni partecipante registrato all’evento, The North Face sostituirà infatti un bolt (un chiodo) di una delle pareti attrezzate dell’isola con uno nuovo. L’idea di fondo è quella di “restituire qualcosa” all’isola e alla sua comunità: curando per esempio la manutenzione delle vie.

Info sul sito www.thenorthfacejournal.com

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close