News

Muore durante esercitazione in una grotta del Supramonte di Oliena

Intervento in grotta degli speleologi del Soccorso Alpino (Photo courtesy of www.soccorsospeleo.it)
Intervento in grotta degli speleologi del Soccorso Alpino (Photo courtesy of www.soccorsospeleo.it)

OLIENA, Nuoro — Tragedia nella notte durante un’esercitazione a Su Bentu, una delle grotte più note del Supramonte di Oliena: uno speleologo è morto in seguito ad una caduta, mentre era impegnato nella risalita con i compagni. Il recupero della salma del 32enne è tuttora in corso.

Secondo quanto riportano Ansa e Soccorso Alpino Speleologico, il Gruppo Grotte di Nuoro era impegnato ieri in un’esercitazione nella grotta di Su Bentu. Si tratta di una delle grotte più note e più lunghe del Supramonte di Oliena, una delle zone che compongono il noto complesso montuoso della zona centro-orientale della Sardegna le cui falesie calcaree sono meta di moltissimi climbers ogni anno.

L’incidente di è verificato ieri sera, dopo le 22, mentre il gruppo era impegnato nella risalita. A circa 700 metri dall’uscita, uno degli speleologi è improvvisamente scivolato, precipitando per circa 20 metri. Una squadra del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) ha raggiunto il ferito, ma le gravissime lesioni riportate nella caduta gli sono state fatali.

Una squadra di tecnici attrezzisti specializzati in tecniche di recupero è entrata in grotta per predisporre gli ancoraggi al fine di consentire il trasporto in barella della salma del 32enne. Le operazioni di recupero dovrebbero terminare nelle prossime ore.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close