News

Caduta fatale sulle Alpi Bernesi, morto alpinista

Massiccio del Blüemlisalp (Photo courtesy of Telnet on Wikimedia Commons)
Massiccio del Blüemlisalp (Photo courtesy of Telnet on Wikimedia Commons)

KANDERSTEG, Svizzera — Un alpinista è morto mercoledì dopo una caduta di diverse centinaia di metri sul massiccio del Blüemlisalp (3664 metri), nel Canton Berna. Il 64enne stava salendo una zona innevata con il compagno quando, per cause ancora da accertare, è precipitato.

Secondo il comunicato ufficiale emesso ieri dalla Polizia del Canton Berna, i due alpinisti erano partiti mercoledì mattina per affrontare il massiccio e puntare alla vetta del Morgenhorn, la cima orientale che raggiunge i 3661 metri.

Mentre i due stavano affrontando un tratto innevato, il 64enne, per cause ancora sconosciute, è improvvisamente precipitato per centinaia di metri. Il compagno ha dato l’allarme e sul posto è arrivata la Rega con il supporto del Club Alpino Svizzero.

Le ricerche sono durate diverse ore poichè l’uomo era finito in mezzo ad alcune rocce e la visibilità non era ottimale. Una volta raggiunto, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’alpinista.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close