News

Monte Bianco, tre alpinisti morti sull’Aiguille du Midi


Aiguille du Midi, parete nord (Photo courtesy of Reza on Flickr/Wikimedia Commons)
Aiguille du Midi, parete nord (Photo courtesy of Reza on Flickr/Wikimedia Commons)

CHAMONIX, Francia — A pochi giorni dalla morte di sei alpinisti, una nuova tragedia si è consumata sul versante francese del massiccio del Monte Bianco: nel tardo pomeriggio di ieri una guida alpina e i suoi due clienti sono stati ritrovati senza vita ai piedi della parete nord dell’Aiguille du Midi (3842 metri).

Secondo quanto riportato dal quotidiano francese le Dauphiné Libéré, sabato sono iniziate le ricerche dei tre alpinisti francesi per il loro mancato arrivo al rifugio des Cosmiques (3613 metri). La guida e i suoi due clienti erano infatti attesi nella struttura per trascorrere la notte e riprendere la traversata della Vallée Blanche che stavano effettuando.

Dopo diverse ore di ricerche, ieri pomeriggio il Peloton de gendarmerie de haute montagne (Pghm) ha fatto la tragica scoperta: i corpi senza vita dei tre alpinisti sono stati individuati ai piedi della parete nord dell’Aiguille du Midi (3842 metri). Le salme sono state recuperate e trasportate a valle in serata.

Secondo le prime ricostruzioni del Pghm, venerdì pomeriggio i tre stavano scendendo in cordata dalla cresta dell’Aiguille du Midi per raggiungere il rifugio, quando sarebbero improvvisamente precipitati per 800 metri. I gendarmi stanno tuttora indagando sulle cause dell’incidente, ma l’ipotesi più probabile è che la caduta sia dovuta al crollo di una cornice di neve.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close