• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Meteo

Il meteo a ferragosto, cosa dicono le previsioni?

TRAMONTO-SUL-CATINACCIO-MARCO-SALANDINI-300x225.jpg
Nuvole sul Catinaccio (Photo courtesy of Marco Salandini)
Nuvole sul Catinaccio (Photo courtesy of Marco Salandini)

BERAGMO — Weekend e settimana di ferragosto all’insegna della variabilità su Alpi e Prealpi. La possibilità di acquazzoni pomeridiani o temporali sarà nuovamente molto alta in montagna almeno fino a venerdì 15. Il giorno di Ferragosto sarà sereno o poco nuvoloso su gran parte dell’Arco Alpino, con possibili precipitazioni su Dolomiti, Trentino e Prealpi della Lombardia Orientale.

Oggi e domani il Nord Italia seguiterà a rimanere lambito da umide infiltrazioni atlantiche, legate a perturbazioni in transito sull’Europa centro-occidentale, responsabili di nuovi rovesci e temporali sparsi su Alpi e Prealpi. I fenomeni potranno risultare anche di forte intensità, in particolare domenica tra alto Piemonte, Valle d’Aosta orientale e tra Lario e Valchiavenna, dove tra l’altro saranno anche più frequenti.

La settimana di Ferragosto vedrà invece tempo a tratti instabile. Nella prima parte (11-14 Agosto) la circolazione ciclonica dovrebbe rimanere centrata tra Mar del Nord ed Isole Britanniche, richiamando correnti da OSO sull’Italia, foriere di rovesci e temporali sparsi ancora su Alpi, Prealpi, Piemonte, occasionalmente alte pianure.

Nella seconda parte (15-17 Agosto ma anche giorni successivi) il vortice dovrebbe posizionarsi sulla Scandinavia e le correnti piegare da ONO, con qualche rovescio o temporale essenzialmente sul Nordest, ma occasionalmente anche su Appennino e medio versante adriatico.

Venerdì 15 il tempo al Nord sarà poco o parzialmente nuvoloso. Coperto con pioggia debole invece sulle Dolomiti e sulle vicine zone di Trentino e Lombardia. Sabato 16 poco o parzialmente nuvoloso su Alpi centrali e Dolomiti, possibili deboli piogge sulle Alpi occidentali. Domenica possibili precipitazioni sulle Dolomiti, qualche nuvola sul resto del Nord Est e sulle Alpi centrali, mentre il sole splenderà sul resto del Settentrione.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.