News

Escursionista francese muore nelle Dolomiti di Brenta

Dolomiti di Brenta (Photo Markus Bernet courtesy of Wikimedia Commons)
Dolomiti di Brenta (Photo Markus Bernet courtesy of Wikimedia Commons)

MOLVENO, Trento — Tragedia ieri sulle Dolomiti del Brenta: un escursionista francese è morto a causa di una caduta sullo Spallone dei Massodi (2999 metri). L’uomo stava percorrendo la nota Via delle Bocchette con dei connazionali e una guida.

Secondo quanto riporta il comunicato stampa emesso dal Soccorso Alpino Trentino, la comitiva di escursionisti francesi con al seguito una guida alpina, anche lei francese, era partita dal Rifugio Pedrotti (2491 metri) con l’intenzione di percorrere la Via delle Bocchette centrali, poi le Bocchette Alte e quindi giungere in serata al Rifugio Tuckett (2272 metri), dove pernottare.

L’incidente si è verificato attorno alle 17 nel tratto delle Bocchette Alte. Giunti all’altezza dello Spallone dei Massodi (2999 metri), per cause da accertare, uno degli escursionisti è caduto, precipitando in un dirupo per circa 60 metri. La guida alpina, constatata la morte dell’uomo, ha proseguito con il resto della comitiva fino a quando è riuscito a telefonare all’agenzia che aveva organizzato il viaggio.

Quest’ultima ha quindi chiamato i soccorsi, telefonando, al 118, alla Centrale Operativa di Trentino emergenza. Sul posto sono stati inviati l’elicottero e i tecnici del Soccorso alpino della Zona Adamello Brenta che hanno dovuto attendere il miglioramento delle condizioni meteorologiche per poter intervenire.

Una volta individuata, la salma dell’escursionista è stata ricomposta e caricata con il verricello sul mezzo aereo per essere trasportata presso la camera mortuaria di Madonna di Campiglio.

Dolomiti di Brenta (Photo Markus Bernet courtesy of Wikimedia Commons)
Dolomiti di Brenta (Photo Markus Bernet courtesy of Wikimedia Commons)

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close