• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Alta quota, Eventi, Primo Piano

K2 60 anni dopo, Recoaro festeggia con Ugo Angelino nel ricordo di Soldà e Bonatti

LOCANDINA-ok-1-p1-246x300.jpg
La locandina delle celebrazioni organizzate dal Cai di Recoaro Terme in cui sono raffigurati Gino Soldà e il K2 (Photo courtesy of cairecoaroterme.it)
La locandina delle celebrazioni organizzate dal Cai di Recoaro Terme in cui sono raffigurati Gino Soldà e il K2 (Photo courtesy of cairecoaroterme.it)

RECOARO TERME, Vicenza — Inizieranno domani le celebrazioni della sezione di Recoaro Terme del Club Alpino Italiano per ricordare i 60 anni dalla conquista del K2. Festeggiamenti molto sentiti per la sezione, dedicata a Gino Soldà, uno degli alpinisti che presero parte alla storica impresa italiana. Ospiti speciale saranno Ugo Angelino, uno degli unici due componenti della spedizione ancora in vita, e Paola Nessi regista del film W di Walter che presenterà la pellicola su Bonatti.

Il 31 luglio saranno passati esattamente 60 anni da quando la vetta del K2 fu conquistata per la prima volta grazie al lavoro di una spedizione alpinistica italiana con il supporto di alcuni pakistani, in particolare dei “portatori” hunza. La sezione Cai di Recoaro Terme ha deciso di iniziare domani i festeggiamenti con 3 degli alpinisti che fecero parte della spedizione: Gino Soldà, Walter Bonatti e Ugo Angelino.

Gino Soldà era il più anziano dei 13 alpinisti italiani che facevano parte della spedizione e visse fino alla morte a Recoaro Terme. A lui è intitolata la sezione vicentina del Cai e sarà proprio la commemorazione delle ore 17 presso il monumento a lui dedicato a dare il via alle celebrazioni. A questo evento seguirà l’inaugurazione della mostra dei disegni di Giannino Scorzato “Ritratti di alpinisti”, che rimarrà aperta fino al 10 agosto.

La serata sarà invece dedicata a Walter Bonatti con la proiezione di “W di Walter”. Sarà presente la regista Paola Nessi che ha realizzato il film con Rossana Podestà, la compagna di una vita dell’alpinista. Ospite d’onore sarà Ugo Angelino, uno dei due alpinisti ancora viventi di quella storica spedizione del 1954.

Le celebrazioni termineranno sabato 2 agosto con la presentazione del libro di Mirella Tenderini “Tutti gli uomini del K2”, libro sulla spedizione uscito in libreria lo scorso aprile, e la proiezione di “The Summit”, film di Nick Ryan riguardante la scalata del K2 del 2008.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.