News

Bolzano, muore bimba: non era vaccinata

immagine

BOLZANO — Una bimba di soli cinque mesi è morta nei giorni scorsi a Bolzano per una grave infezione da pneumococco. Ora è polemica sui vaccini, che in Alto Adige sono ancora a pagamento nonostante l’invito delle norme ministeriali.

Il batterio che ha contagiato la piccola è uno dei più pericolosi: oltre al cervello, intaccherebbe anche il sangue. Purtroppo la bimba non aveva le difese necessarie per poterlo combattere, non è sopravvissuta.
 
E pensare che sarebbe bastato un vaccino, a salvarla. Un vaccino che, a quanto pare, in Alto Adige costa ancora piuttosto caro, mentre nelle regioni a statuto normale è gratuito per bimbi di quell’età. Una polemica che dura da quattro anni, e che questo triste caso ha riportato d’attualità.
 
Nonostante le richieste di numerosi medici, infatti, la Provincia di Bolzano non avrebbe ancora applicato le norme ministeriali che invitano le Regioni e le Province autonome alla vaccinazione gratuita.
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close