News

Doping: Guariniello indaga sull’Austria

immagine

TORINO — Mancava solo lui. Quando si parla di doping, l’associazione con il suo nome è quasi automatica. il procuratore della Repubblica di Torino Raffaele Guariniello ha sentito oggi in procura il presidente della Federsci austriaca Peter Schroecksnadel.

Schroecksnadel è stato ascoltato dal magistrato in qualità di testimone nella vicenda di doping che ha coinvolto le squadre di fondo e di biathlon dell’Austria dopo le perquisizioni di sabato scorso a Pragelato.
La Nazionale austriaca ora teme forti sanzioni dal Cio per i compotamenti non proprio edificanti dell’ex commissario tecnico del biathlone e del fondo Walter Mayer. Si teme addirittura la squalifica dell’intero team.
 
Per questo lo stesso comitato olimpico austriaco ha avviato una sua indagine per appurare fatti e responsabilità all’origine del blitz dei carabinieri di sabato scorso a Pragelato. Nell’occasione è stato trovato materiale non consentito, inclusa un’attrezzatura per le trasfusioni di sangue. 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close