News

Albergatori: la legge sull’alcol ci rovina

immagine

BOLZANO — C’è aria di protesta in Alto Adige. Gli albergatori della regione si sono lamentati per la legge sulla sicurezza stradale, che vieta di vendere alcolici dopo le due di notte. A inasprire le proteste c’è anche l’accanimento nei controlli.

Vietare gli alcolici dopo una certa ora è un’idea che non è piaciuta agli albergatori dell’Alto Adige. "La settimana scorsa – hanno spiegato i gestori degli alberghi – 15 pubblici esercizi sono stati chiusi nella sola città di Bolzano".

Ma c’è di più: sempre secondo quanto riferito dai proprietari degli alberghi trentini, le norme sull’abuso di alcol non vengono applicate soltanto agli auotomobilisti, bensì anche contro persone che avevano bevuto troppo e avevano deciso di tornare a casa in taxi. 

 
Valentina Corti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close