Cronaca

Precipita elicottero della Polizia: 2 morti

immagine

VELLETRI, Roma — Un elicottero della Polizia di Stato è precipitato ieri pomeriggio vicino a Roma. Nell’incidente hanno perso la vita il comandante del primo reparto di volo di pratica di mare, Giovanni Liguori, e il copilota, Eliano Falivene. Ancora da accertare le cause dello schianto.

L’elicottero, un AB-206, è precipitato in zona Santa Palomba, a Pomezia. Liguori è morto sul colpo, mentre Falivene è stato trasportato d’urgenza al Policlinico Gemelli di Roma, ma è deceduto poco dopo il ricovero.
 
"Il mezzo era in condizioni perfette", ha assicurato il capo della Polizia, prefetto Antonio Manganelli. L’elicottero era stato ritirato dalla manutenzione il 3 ottobre scorso e quindi era in ottime condizioni. "Quando è caduto – ha spiegato Manganelli – stava effettuando un volo di addestramento in una zona non particolarmente pericolosa".
 
La Procura di Velletri ha aperto un’inchiesta sul caso e sta indagando. Il premier Romano Prodi, il presidente della Camera, Fausto Bertinotti, il presidente del Senato, Franco Marini, e il ministro dell’Interno, Giuliano Amato, hanno espresso "profondo cordoglio" ai familiari delle vittime.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close